';

Conosci i tuoi limiti: proteggi i tuoi lavoratori dallo Stress Termico all’esterno

Conosci i tuoi limiti: proteggi i tuoi lavoratori dallo Stress Termico all’esterno

Dagli esperti di Microclima e Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro, sistemi di monitoraggio meteorologico che forniscono avvisi in tempo reale del rischio di stress termico

L’aumento delle condizioni di caldo estremo causato dal riscaldamento globale richiede di limitare attentamente l’esposizione e l’attività metabolica di tutte le persone, per evitare gravi problemi alla loro salute.

Con l’aggravarsi di questa situazione in aree più vaste del globo, le conseguenze dello stress termico colpiscono un numero sempre maggiore di soggetti, in primis le categorie più fragili della popolazione, come gli anziani e i malati, ma anche i lavoratori all’aperto, le cui attività metaboliche e tipologie di abbigliamento devono essere coerenti con il rischio di stress termico.

Per tenere sotto controllo il potenziale stress termico, la pratica tradizionale del monitoraggio a breve termine, per fornire l’analisi del rischio, non è più sufficiente.

Il nuovo paradigma per il controllo della salute e sicurezza dei lavoratori all’aperto deve essere il monitoraggio in continuo delle condizioni ambientali e la predisposizione di sistemi di allerta in tempo reale non appena sia necessario limitare l’esposizione e/o l’attività metabolica.

Da oltre 40 anni LSI LASTEM progetta e realizza sistemi microclimatici per il monitoraggio indoor di ambienti termici e dispone, a catalogo, di un’ampia gamma di strumenti per definire gli indici più noti per tutti gli ambienti termici: caldo, freddo e moderato.

Unire le caratteristiche delle stazioni meteorologiche e microclimatiche è stato, quindi, naturale per gli ingegneri di LSI LASTEM.

La gamma delle stazioni meteo LSI LASTEM si è conseguentemente arricchita di due nuovi modelli.

Una stazione fissa per misure continue e una portatile per brevi-medi periodi.

Entrambi i modelli possono effettuare la verifica delle condizioni di stress termico calcolando gli indici di stress termico più noti (WBGT-ISO7243, PHS-ISO7933, Heat Index, Humidex) e definendo i limiti per ciascun soggetto, fissati in base al loro grado di acclimatazione, attività e abbigliamento.

Inoltre, possono verificare la distanza tra la situazione attuale e il limite definito, fornendo allarmi locali (attivati ​​da uscite elettriche) o allarmi remoti, tramite SMS, messaggi di posta elettronica e invio di dati ai broker MQTT. Infine, cosa non meno importante, possono inviare dati a server FTP remoti, da dove possono essere scaricati e analizzati tramite programmi specifici. Il tutto supportato da sensori adatti per misure in ambienti estremamente severi e progettati secondo gli standard più severi.

documents LSI Lastem

Application Note

Documenti

Comments
Share
Greta Tresoldi

Related posts
Leave a reply