';

Si amplia la rete di Singapore

Si amplia la rete di Singapore

Si amplia la rete delle 43 stazioni di monitoraggio già installate all’interno della città, molte delle quali lungo strade, nei parchi e su tetti di edifici, con 4 nuove installazioni. Ogni stazione è alimentata a pannelli solari e invia i dati ogni ora via modem 3G verso i server APAQ  e A-STAR.

LSI LASTEM insieme con Asia Pacific Air Quality Group Pte Ltd (APAQ), prestigioso partner a Singapore, ha fornito le stazioni meteorologiche della rete di A-STAR (Agency for Science, Technology and Research in Singapore) nell’ambito di un progetto di monitoraggio a scala locale a Singapore.

Scopo di questa ricerca è lo sviluppo di uno strumenti di modellazione per indagini microclimatiche a Singapore, uno dei territori a più alta urbanizzazione al mondo. Questi strumenti saranno di aiuto ai pianificatori territoriali, ai progettisti del territorio e urbanisti per disegnare le contromisure all’aumento del fenomeno dell’Isola di Calore Urbano, tipico di ogni concentrazione grande centro urbano.

Sarà possibile mappare i dati di temperatura, vento, radiazione solare, temperatura radiante e rumore per capire e visualizzare le interazione dei parametri con le morfologie urbane. Inoltre questi strumenti sono in grado di simulare gli effetti di azioni mitigatrici e di interventi di edilizia avanzata per quantificare i risultati in termini di comfort termico e sonoro nelle diverse zone di Singapore.

Comments
Share
Cesare

Related posts
Leave a reply