';

I sensori wireless per il monitoraggio della Cappella Sistina

I sensori wireless per il monitoraggio della Cappella Sistina

In collaborazione con l’Opificio delle Pietre Dure di Firenzesono stati installati i sensori LSI LASTEM nella Cappella Sistina nella Città del Vaticano. La Cappella Sisitna offre i suoi meravigliosi affreschi a più di sei milioni di visitatori ogni anno, è quindi molto importante che le condizioni termoigrometriche e luminose siano monitorate accuratamente per evitare il deterioramento degli affreschi di Michelangelo.

Comments
Share
Valeria Menichini

Related posts
Leave a reply