';

Pluvi-ONE

Il data logger dedicato al monitoraggio idrologico

Pluvi-ONE è un data logger dedicato al monitoraggio della pioggia ed altre grandezze collegate ad applicazioni idrometriche con emissione di allarmi. Pluvi-ONE dispone di una serie di funzionalità uniche attualmente disponibili in un solo dispositivo e rappresenta l’attuale stato dell’arte per sistemi di misura della pioggia ed allarmi utili nelle reti di monitoraggio idrometriche.

 

Codice: ELP001.1

Pluvi-ONE

Caratteristiche

  • Architettura aperta basata su PC Linux integrato;
  • Evolute informazioni per l’analisi della pioggia: valori totali, intensità, totali scorrevoli e correnti;
  • Web server integrato per visualizzare dati real-time, informazioni diagnostiche e scaricare i dati su file Excel per mezzo di browser internet;
  • Alarmi: utilizzo di sistema di messaggistica istantanea MQTT, SMS, email ed uscite locali digitali;
  • Grande memoria interna e memoria estraibile esterna;
  • Comunicazioni GPRS/3G, wireless router, Ethernet, WIFI, satellite. Sistemi ridondati con switch automatico da una modalità all’altra;
  • Protocolli di comunicazione per invio dati Modbus TCP, FTP (client/server), SFTP, SMTP, SAP, MQTT, HTTP;
  • Gestione formula di correzione per Pluviometro in Classe A, con opzionale doppio sensore con logiche di misure ridondate;
  • Ingressi sensori opzionali: Temperatura, Temperatura e Umidità Relativa Aria, Livello Acqua, Fulmini;
  • Configurazione sistema da remoto anche via modem, senza la necessità di SIM; Card con IP fisso o VPN. Salvataggio configurazione su server FTP per suo caricamento su sistema Pluvi-ONE remoto. Caricamento locale utilizzando USB Flash Drive o PC connesso;
  • Aggiornamento firmware da remoto.

Ingressi per sensori analogici e digitali

  • 2 ingressi digitali per due pluviometri indipendenti, oppure doppio reed relay;
  • 1 ingresso dedicato per sensore distanza fronte temporalesco;
  • 1 ingresso analogico per sensore temperatura Pt100;
  • 1 ingresso 0÷2 V;
  • 1 sensore di pressione atmosferica integrato;
  • 1 sensore di temperatura interna integrato.

Web server integrato

Pluvi-ONE ha un web-server a bordo. Tramite qualsiasi browser Internet è possibile:

  • Visualizzare i dati diagnostici (data/ora sistema, indirizzo IP, stato batteria, stato memorie, logica eventi/allarmi, stato attuatori, etc.);
  • Visualizzare le misure istantanee;
  • Scaricare i dati in memoria su file Excel.

Rata di campionamento dei sensori

È possibile configurare la rata di acquisizione per ogni ingresso (da 1 secondo a 12 ore). Per limitare il consumo energetico dei sensori che necessitano di alimentazione, è possibile impostare un’alimentazione anticipata, rispetto all’acquisizione (warm-up) che viene interrotta subito dopo l’acquisizione stessa.

Elaborazione dati

Elaborazione statistica dei valori grezzi misurati su una o più basi temporali selezionabili singolarmente per ogni ingresso (da 1 secondo a 24 ore).

Calcolo della intensità di pioggia

Pluvi-ONE calcola l’intensità della pioggia (mm/hr). Questo parametro si basa sul tempo trascorso tra due basculate del pluviometro. Per un corretto calcolo, è possibile impostare un tempo massimo in assenza di basculate oltre il quale Pluvi-ONE resetta il calcolo dell’intensità di pioggia.

Memoria dati

Pluvi-ONE dispone di una memoria interna da 400 MB circolare e una memoria esterna USB estraibile (capacità sino a 32 GB) con FAT32 file system. La memoria esterna può essere letta direttamente da PC. Pluvi-ONE memorizza i dati in formato ASCII. Il sistema operativo aperto consente di sviluppare formati alternativi di memorizzazione.

Dispositivi di trasmissione dei dati

È possibile inviare i dati a più server remoti indipendenti (sino a 3) con diversi dispositivi di trasmissione:

  • Modem 3G e 4G;
  • Router 3G e 4G;
  • Ethernet, Wi-Fi;
  • Satellite.

Pluvi-ONE può essere connesso contemporaneamente a due dispositivi di trasmissione e scegliere automaticamente l’opzione migliore in funzione della disponibilità del segnale, ottimizzando così le prestazioni della comunicazione ed il suo costo.

Protocolli di comunicazione

Pluvi-ONE supporta i seguenti protocolli di comunicazione per inviare i dati:

  • FTP (formato ASCII);
  • SFTP (formato ASCII);
  • SAP (Simple ASCII Protocol, proprietario);
  • Modbus-TCP;
  • MQTT (verso Broker MQTT);
  • SMTP (via Email);
  • HTTP (vedere capitolo Web server integrato);
  • SMS.

Rata di comunicazione dati

In funzione del protocollo e del dispositivo di trasmissione utilizzati, è possibile scegliere le seguenti rate di invio dati al server remoto:

  • Via FTP: minimo 3 minuti;
  • Via MQTT: minimo 1 secondo.

È possibile impostare la rata di comunicazione dati in funzione di stati di allarme. Per esempio: aumentare la rata di comunicazione quando l’intensità della pioggia è maggiore di una certa soglia programmabile.

Formato file ASCII via FTP

Pluvi-ONE può inviare file dati, in formato ASCII ad uno o più server FTP, il cui contenuto è configurabile in colonne.

Uscite elettriche

Le uscite sono utilizzate per alimentare sensori e apparati esterni attivabili con logiche configurabili in funzione dei dati acquisiti.
Esse possono diventare uscite relay con l’aggiunta di un modulo esterno.

Avvisi via SMS, email e MQTT

Invio di notifiche/allarmi:

  • E-mail: con programmazione dei messaggi e liste di distribuzione. La email contiene allegato il file con i dati che hanno generato l’evento. Possibilità di replica del messaggio email via SMS tramite servizi Web attivabili.
  • SMS: con programmazione dei messaggi e liste di distribuzione, sino a 5 utenti. Attivo solo se l’apparecchio è in modalità low-power e connesso a Modem 3-4 G.
  • MQTT: Pluvi-ONE può essere programmato per invia-re i dati (valori istantanei, elaborati, allarmi) ad un broker server MQTT, dal quale sono veicolati agli utenti programmati.

Aggiornamento firmware

Il firmware di Pluvi-ONE può essere aggiornato da remoto via web o localmente con una pendrive USB.

Configurazione

È possibile configurare Pluvi-ONE con il programma LSI LASTEM 3DOM su PC e inviare il file di configurazione ad un server FTP; Pluvi-ONE è programmato per importare il file di configurazione direttamente da questo server FTP. Il file può anche essere salvato su una pendrive USB.

Display locale

Questo data logger è equipaggiato con un display LCD retro illuminato (4×20 chrs) per la visualizzazione dei principali dati diagnostici.

Telecamera

Pluvi-ONE può gestire l’accensione e spegnimento di una telecamera indipendente con logiche di attuazione programmabili in modo da aumentare/diminuire il numero di immagini in funzione degli eventi programmati riducendo il consumo elettrico del sistema ed i costi di comunicazione.
La telecamera IP può essere collegata allo stesso Router utilizzato da Alpha-Log per la comunicazione dei dati.

Aggiornamento orologio interno

L’orologio interno (accuratezza 30 secondi / mese) è aggiornato attraverso NTP (Network Time Protocol) ogni volta che Pluvi-ONE attiva una connessione Internet. Il fuso orario è definito dalla configurazione.

Alimentazione

Pluvi-ONE è alimentato a 9÷30 Vcc e può caricare, con pannello solare o alimentatore da rete, una batteria Pb esterna utilizzando il regolatore integrato.

Consumo elettrico

Il consumo elettrico medio di Pluvi-ONE è 0,03 W in stand-by e misura, 2,4 W con comunicazione attiva, tale consumo non comprende il dispositivo esterno di trasmissione.

Installazione

Pluvi-ONE può essere alloggiato in scatole IP66, contro shock, acqua, polvere e agenti atmosferici. A seconda dei modelli, le scatole possono ospitare anche sistemi di alimentazione, dispositivi di comunicazione e batterie. Nel caso di monitoraggi sporadici è possibile alloggiare Pluvi-ONE in una valigia IP66 personalizzabile.

documents LSI Lastem

Pluvi-ONE

Documenti